IL MONTE TAMARO IN CANTON TICINO COI BAMBINI. TRA PARCHI AVVENTURA, BOSCHI E SALITE IN FUNIVIA. 3

Recentemente abbiamo trascorso una splendida giornata tutti insieme sul Monte Tamaro.

E’ nel Canton Ticino (in Svizzera) e dista poco meno di un’ora da Milano.

Da mesi volevo portare i bambini ma non trovavo mai il momento giusto … non è forse vero che quando un posto è facilmente raggiungibile troviamo mille scuse per rimandare???

Così al ritorno dalle vacanze estive mi sono decisa e domenica 28 settembre la famiglia Serafino finalmente trascorre una giornata sul Monte Tamaro!!!

IL-MONTE-TAMARO-IN-CANTON-TICINO-COI-BAMBINI.-TRA-PARCHI-AVVENTURA-BOSCHI-E-SALITE-IN-FUNIVIA.-2

Il Monte Tamaro ha un’altitudine di 1962 m, ed è situato nel triangolo tra Locarno, Bellinzona e Lugano.

Negli anni sessanta costituiva una piccola stazione sciistica con 5 piste lunghe complessivamente 15 km.

Essendo io una bambina degli anni ’70 me lo ricordo perfettamente.

Purtroppo negli anni ’90 gli scarsi innevamenti misero in difficoltà economiche i gestori degli impianti.

Così nel 2003 chiusero gli impianti sciistici e decisero di trasformare la località in un grande parco divertimenti estivo aperto da aprile a inizio novembre.

IL MONTE TAMARO OGGI E’ UNA DELLE METE PIU’ AMBITE DAGLI AMANTI DELLA MONTAGNA.

E’ il luogo perfetto per trascorrere una giornata coi bambini, immersi nella natura tra panorami mozzafiato, divertimenti e grandi emozioni per grandi e piccoli!

IL-MONTE-TAMARO-IN-CANTON-TICINO-COI-BAMBINI.-TRA-PARCHI-AVVENTURA-BOSCHI-E-SALITE-IN-FUNIVIA.-4

La nostra avventura inizia a Rivera (appena prima della galleria del Monte Ceneri) dove prendiamo la telecabina che ci porterà alla stazione intermedia situata a 1120 m

IL PARCO AVVENTURA

Un percorso acrobatico sospeso tra splendidi faggi secolari adatto ai bambini dai 4 anni in su.

E’ strutturato in tre percorsi con gradi di difficoltà diversificati in base all’età ed è studiato anche per far divertire gli adulti.

PERCORSO BAMBINO

Il percorso bambino è per bambini dai 4 anni compiuti ai 6.

I bambini devono indossare un’imbracatura e seguire una breve spiegazione da parte di un istruttore sull’utilizzo corretto dei moschettoni.

Il percorso va eseguito sotto la sorveglianza e responsabilità di un adulto.

E’ un percorso semplice, le piattaforme sono poco sollevate da terra ed i moschettoni semplici da usare.

Olivia è una piccola scimmietta e lo ha percorso con grande disinvoltura in completa autonomia!

IL-MONTE-TAMARO-IN-CANTON-TICINO-COI-BAMBINI.-TRA-PARCHI-AVVENTURA-BOSCHI-E-SALITE-IN-FUNIVIA.-26-1

PERCORSO VERDE

Questo percorso è per bambini dai 7 compiuti fino agli 11 e i bambini devono avere un’altezza minima di 120 cm.

Tobia dopo essere stato imbragato, ha guardato un video esplicativo e successivamente è stato addestrato da un istruttore sulle le varie tecniche e potersi muovere agevolmente sulle funi.

Per questo percorso è previsto l’utilizzo di moschettoni più articolati, le altezze delle piattaforme sono già significative e alcuni passaggi richiedono un po’ di impegno.

Proprio per questo va fatto sotto la sorveglianza e responsabilità di un adulto e un istruttore è sempre presente in caso di necessità.

E’ stato bravissimo, preciso e diligente… e si è divertito davvero tantissimo!!!!

Emozionante, anche per me che stavo sotto a guardare, figuriamoci per lui stare lassù da solo!!!

IL-MONTE-TAMARO-IN-CANTON-TICINO-COI-BAMBINI.-TRA-PARCHI-AVVENTURA-BOSCHI-E-SALITE-IN-FUNIVIA.-38

IL PERCORSO GRANDE

Per questo percorso bisogna avere 9 anni compiuti e un’altezza minima di 140 cm ed è perfetto anche per gli adulti.

Sul finale è previsto il Tamaro Jumping ovvero un salto spettacolare da un’altezza di circa 15 metri….

Io purtroppo soffro di mal di schiena altrimenti lo avrei fatto volentieri …. 😉

Chi invece lo avrebbe fatto volentieri è il piccolo Filippo che non era molto felice di non poter fare nulla ma a 3 anni sarebbe stato per lui un’impresa impossibile mettere e togliere i moschettoni da solo.

Abbiamo pranzato al bar del Parco Avventura, un pranzo semplice ticinese a base di michette e luganighetta come vuole la tradizione!

Per poi proseguire la nostra avventura nel primo pomeriggio all’Alpe di Foppa a 1530 m che abbiamo raggiunto con la telecabina.

E’ proprio lassù che si trovano quasi tutte le attività del Monte Tamaro Park.

La prima cosa che si vede quando si arriva è

LA MITICA SLITTOVIA

Un vero “must” per gli amanti della velocità, un percorso tutto curve lungo 800 metri con un dislivello di 80 m a bordo di slittino biposto.

IL-MONTE-TAMARO-IN-CANTON-TICINO-COI-BAMBINI.-TRA-PARCHI-AVVENTURA-BOSCHI-E-SALITE-IN-FUNIVIA.-84

Un’emozionante discesa mozzafiato per Tobia e il papà!!!

La velocità è regolabile con dei freni a mano proprio per questo è adatto anche ai bambini dai 4 anni accompagnati da un adulto (che non abbia paura come me).

LA TIROLESE

Ok, lo ammetto sono una fifona…. le che mi spaventano di più sono proprio la velocità e l’altezza.

Quindi, schiena a parte, la tirolese non fa per me…

Ma per i più temerari deve essere davvero emozionante lanciarsi con la carrucola in un volo lungo 400 metri a oltre 60 km/h (ovviamente assicurati ad un cavo con imbragatura).

Quello che invece è perfetto per una famiglia con i bambini piccoli come i nostri è

IL BELLISSIMO PARCO GIOCHI

Situato in una posizione super panoramica è grandissimo, e attrezzatissimo.

Finalmente anche Filippo è riuscito a sperimentare il suo percorso acrobatico e poi tutti e tre abbracciati all’interno dello scivolo.

E mentre loro si divertivano a scivolare io mi sono concessa una passeggiata solitaria nei dintorni.

Innanzitutto ho potuto ammirare le opere d’arte di Ivo Soldini che saranno ancora esposte fino al mese di novembre di quest’anno.

Ma non solo …

IL CUBO SOSPESO

Un pezzo unico della scultrice Jaya Schürch posata sull’Alpe Foppa il 15 ottobre 2008.

IL GUARDIANO DEL TEMPO

Una scultura di Luca Marcionelli, un totem monolitico di 4 metri di altezza posata il 10 settembre 2006 sull’Alpe Foppa.

LA MADONNA DEL TAMARO

E’ una statua di bronzo della Madonna con Gesù bambino, opera dello scultore Antonio Danzi di Viggiù, posata nel 1985.

La mia passeggiata solitaria termina nei pressi del laghetto di fianco al parco giochi e al ristorante Alpe Foppa.

Sul Monte Tamaro ci sono diversi percorsi di trekking, adatti a tutti, dai principianti ai camminatori più allenati.

Ma non solo, anche gli amanti delle MTB potranno divertirsi a percorrere gli appositi percorsi e nei pressi del ristorante è presente una postazione con tutto l’occorrente per gonfiare le gomme e sistemare le biciclette.

Dulcis in fundo un vero spettacolo….

Raggruppo la famiglia per concludere in bellezza questa giornata speciale, con la visita alla

CHIESA SANTA MARIA DEGLI ANGELI DELL’ARCHITETTO MARIO BOTTA

Un passaggio verso l’infinito che lascia senza parole, una passeggiata che è un misto tra mistico e surreale…. Che culmina con un terrazzino con vista mozzafiato!!

La Chiesa di Santa Maria degli Angeli è una vera meraviglia dell’architettura contemporanea, è stata costruita fra il 1992 e il 1996 dal celebre architetto ticinese Mario Botta ed è realizzata in porfido ed il panorama è qualcosa di unico nel suo genere!

Al suo interno oltre ai giochi di luce creati dalle finestre si possono ammirare gli straordinari dipinti di Enzo Cucchi.

QUANTE EMOZIONI SIAMO RIUSCITI A VIVERE IN UNA SOLA GIORNATA?!?!

Incredibile davvero!!!!

Rientriamo per ultimi, il silenzio è surreale, il sole sta calando, è tutto chiuso ed io vorrei fermarmi ancora qui, magari ad ammirare il tramonto…

Alle 17 parte l’ultima funivia e noi la prendiamo al volo, ultimi a bordo, felici che più felici non si può!

IL-MONTE-TAMARO-IN-CANTON-TICINO-COI-BAMBINI.-TRA-PARCHI-AVVENTURA-BOSCHI-E-SALITE-IN-FUNIVIA.-61

La cosa più incredibile è che ogni volta la sottoscritta deve fare una specie di “opera di convincimento” per far uscire i bambini da casa…. e poi, ogni volta succede la stessa cosa, non vorrebbero più tornare a casa!

Eppure di gite avventurose ne ho organizzate parecchie, dovrebbero fidarsi no???

Come posso fare a convincerli che “la mamma ha sempre ragione”???

Anche se per la prossima meta vado sul sicuro, hanno già deciso che sarà Splash and SPA 😉 altro posto vicino a casa che manca all’appello.

Non perdetevi le nostre avventure, vi aspetto sempre qui!

Con affetto,
Marie

COME RAGGIUNGERLE IL MONTE TAMARO:

IN AUTO

Da Torino prendete l’autostrada A4 fino a Milano, proseguite sulla A9 in direzione Como fino al valico doganale svizzero.

Quando siete in territorio elvetico proseguite sull’autostrada A2, uscita Rivera – Monte Ceneri, trovate la partenza della telecabina sulla destra a 200 m.

NOTA BENE: l’autostrada svizzera è a pagamento, dovrete acquistare un bollino per un costo di 40€ che vale 1 anno solare (da gennaio a fine gennaio)

IN TRENO

Da tutta Italia oppure dal resto della Svizzera potrete raggiungere facilmente la Stazione ferroviaria di stazione Rivera-Bironico che dista 300 metri a piedi dalla stazione di partenza della telecabina.

ELENCO DELLE ATTIVITA’ :

  • Slittovia all’Alpe Foppa
  • Parco Avventura con integrato il Tamaro Jumping nel percorso Grande alla stazione intermedia
  • Tirolese più lunga della svizzera
  • Passeggiate panoramiche
  • Percorsi MTB
  • Parco giochi
  • Museo a cielo aperto con varie opere d’arte
  • Chiesa S. Maria degli Angeli (architetto Mario Botta)

DOVE MANGIARE:

  • Snack bar Parco Aventura
  • Ristorante Alpe Foppa con specialità ticinesi
  • Aree attrezzate per picnic

INFORMAZIONI:

Trovi tutti i prezzi, i percorsi ed i pacchetti disponibili per visitare il Monte Tamaro QUI

Questo post è realizzato in collaborazione con il Monte Tamaro e l’ufficio del Turismo di Lugano.

VUOI CONOSCERE IL CANTON TICINO? ECCOTI ALCUNE IDEE:

  • Sul Monte Generoso con il treno a vapore QUI
  • Caccia al tesoro alle Isole di Brissago QUI
  • Visita la chiesa di Mario Botta a Mogno QUI
  • Il treno del foliage QUI
  • Abbiamo attraversato il Ponte Tibetano Curzutt QUI