Le neomamme me lo chiedono spesso e forse la mia esperienza di mamma tris può aiutarvi in qualche modo a trovare il supporto giusto voi. Fascia o marsupio? Questo è un vero dilemma!
Con questo articolo non mi voglio sostituire ad una consulente del portare, ma raccontare semplicemente la mia esperienza di mamma canguro, alle prese con tre figli.

Tutte le informazioni utili e tecniche della consulente del portare le puoi trovare in questo articolo dedicato al portare i bambini in fascia cuore a cuore.

Sono convinta che avere una persona di riferimento, con una giusta preparazione, possa aiutare nella scelta del supporto più adatto a noi. Anche le esperienze vissute da altre mamme possono darci una mano a capire, ma è importante non incappare in false testimonianze il cui unico scopo è pubblicizzare un prodotto.

LA MIA ESPERIENZA CON IL MARSUPIO

Mamma canguro Mei Tai

Quando è nato Tobia ho provato un supporto chiamato Mei tai, mi era stato consigliato dalla mia ostetrica ma non faceva per me, avevo la sensazione che il piccolo mi scivolasse. Chiaramente si trattava di una mia sensazione ma essendo alla mia prima esperienza ho trovato difficile allacciarlo e soprattutto si allentava con i miei movimenti. Comprato, provato, rivenduto.

Ecco perché Mariella, amica e consulente del portare, nella sua intervista spiega che si trovano tantissimi supporti usati come nuovi, spesso le mamme acquistano una fascia o un marsupio senza sapere come utilizzarli e se non si trovano bene lo rivendono praticamente subito.

Tobia l’ho portato nel passeggino, l’ho coccolato mentre lo allattavo ma non ho utilizzato nessun marsupio o fascia. Era un bambino tranquillo, mangione ed essendo figlio unico assolutamente gestibile!
Due anni e mezzo dopo nasce Olivia, le sue prime 2 settimane di vita sono idilliache, è un angioletto che mangia e dorme tutto il giorno ma poi iniziano le coliche, e con loro i pianti disperati inconsolabili soprattutto la sera e la notte.

IL MARSUPIO MI HA MIGLIORATO LA VITA DI MAMMA CANGURO E NON

Le provai tutte senza successo e allora decisi di provare un marsupio ergonomico pratico e assolutamente facile da indossare.
La tengo nel marsupio per ore, sento che è un supporto sicuro, Olivia si rilassa, dorme ed io mi sento libera. Finalmente scopro quanto può essere bella la vita da mamma canguro: con lei nel marsupio ho le mani libere e posso fare tutto e soprattutto posso dedicarmi anche a Tobia. Una vera manna dal cielo!!!

mamma-canguro

Quando Olivia ha 19 mesi nasce Filippo che strilla fin da subito, perché lui è nato così, urlando. Filippo voleva stare solo e sempre addosso alla sua mamma!!  E continua ancora imperterrito a farlo, e credimi, non racconto frottole, è proprio così: come lo avvicinavano a me si calmava.
Soffre anche lui di coliche che, a differenza di quanto successo con Olivia, iniziano subito. Non ho un supporto adatto per neonati perché il marsupio ergonomico utilizzato per Olivia si può utilizzare dai 4 mesi. A quel punto decido di rivolgermi ad una consulente del portare. Dato che era in vacanza (Filippo è nato il 22 luglio), mi ha fatto consulenza online con i videomessaggi!

mamma-e-bimbo-col-mei-tai

Ho provato una fascia rigida, prestata dalla mia amica ostetrica, ma non mi sentivo sicura. Questo perché considerando che avevo altri due bambini piccoli da gestire, la trovavo scomoda. E così ho acquistato il caboo, un supporto ad anelli semi rigido. Questo marsupio non solo teneva il piccolo Filippo dolcemente accoccolato ma mi permetteva di essere una mamma presente ed attiva per i fratelli ancora piccoli.
E poi quando è cresciuto sono passata al marsupio ergonomico che ho usato e stra usato nei vari spostamenti e nei viaggi, persino il tour della California lo abbiamo fatto con Filippo nel suo Ergobaby.

mamma-canguro-felice
vacanza-con-bambini-piccoli
portare-col-marsupio

C’era chi diceva che fosse troppo coccolato, troppo mammone, che non camminasse per colpa mia, io credo semplicemente che ogni mamma faccia del suo meglio per essere una buona mamma, essere presente ed essere serena. Io mi sono sentita di fare così e siamo stati bene tutti e 5!

Eh sì, il marsupio ha supportato l’equilibrio di tutta la famiglia e mi ha reso una mamma canguro felice e serena! Chiaramente, quando ha iniziato a camminare, e successivamente a correre, abbiamo archiviato il marsupio.

Poi la scorsa estate, abbiamo iniziato ad esplorare le montagne della Valle D’Aosta con i bambini, abbiamo casa ad Antagnod ma le passeggiate nei sentieri sono una novità per tutti noi. Tobia e Olivia si adattano subito e adorano avventurarsi nei boschi mentre Filippo che di anni ne ha 3 chiede spesso di essere portato in braccio. Va bene che sono una mamma forzuta, ma alla lunga la schiena iniziava a darmi qualche fastidio.

Anche durante le vacanze in Grecia alla scoperta del Peloponneso sono state faticose sotto quel punto di vista, partiti per scelta senza passeggino mi sono ritrovata con Filippo in braccio a visitare siti archeologici, cascate e castelli, ecc. Non potete immaginare la fatica, tra caldo, sudore, sentieri e scalinate da fare per non parlare di quando si addormentava (lui è leggero ma quando dormono i bambini pesano il doppio… perché poi??).

gita-con-papà

Terminiamo la vacanza stanchi e col mal di schiena… mi metto a cercare una soluzione e mi si apre un mondo!

Scopro che esiste un marsupio ergonomico Toddler creato apposta per i bimbi più grandi! 

Il marsupio toddler mi ha cambiato la vita. Già, il babywearing mi ha ancora una volta cambiato la vita!!! 
Il nostro nuovo marsupio Soulsling arriva dall’India, è realizzato con i tessuti delle fasce ed è super colorato, adatto a portare bimbi fino a 20 kg.

Ma non solo, è piccolo, leggero e lo porto nello zaino (così Filippo, che ora di anni ne ha 4, non lo vede e lo uso solo all’occorrenza per imparare a camminare di più).

Anche Olivia, che pesa circa 20 kg, ogni tanto scrocca un passaggio …

mamma-canguro-marsupio-toddler
vacanza-con-bambini-in-marsupio
babywearing-e-vacanze

Sì, il marsupio mi ha migliorato la vita!

E tu hai avuto esperienza con il babywearing? Se ti va raccontalo, credo sia utile ed interessante anche per le altre mamme.

Con affetto,
Marie
portare-dietro-la-schiena

Il marsupio Soulsling lo puoi acquistare QUI, segui anche la pagina Instagram e Facebook

Post scritto in collaborazione con Sousling

ARTICOLI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE: