skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

Quest’estate mentre ero alla ricerca di gite da fare con i bambini in Val d’Aosta mi è saltata all’occhio l’ottava meraviglia del mondo: la Skyway del Monte Bianco.

Quando poi ho chiesto informazioni ad alcuni abitanti mi hanno guardata perplessi: “ma come non siete mai stati sulla Skyway???”

EBBENE NO, NON SIAMO MAI STATI SULLA SKYWAY DEL MONTE BIANCO,  MA ABBIAMO RIMEDIATO SUBITO AL VUOTO INCOLMABILE 😉

Essendo in vacanza ad Antagnod in Val d’Ayas (dove se mi seguite saprete abbiamo una casa di famiglia), abbiamo preso l’autostrada che da Verres porta direttamente a Courmayeur e siamo arrivati in un’oretta circa.

Da Torino o da Milano non ci si può sbagliare percorrendo l’autostrada TO-AO che porta direttamente a Pontal d’Entrèves – Courmayeur alla partenza della mitica funivia a 1300 metri.

L’impatto visivo è notevole soprattutto per gli amanti dell’architettura, la costruzione in metallo è davvero suggestiva e si sposa benissimo con il paesaggio circostante molto curato.

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

Si parcheggia a pagamento proprio di fronte e per acquistare i biglietti non abbiamo fatto coda nonostante fosse un sabato del mese di luglio.

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

Il cielo sembrava piuttosto coperto (e se lo è la vista da lassù è praticamente nulla) ma decidiamo anche questa volta di essere ottimisti ed acquistiamo i biglietti per raggiungere il punto più alto: Punta Helbronner a 3466 metri.

Inutile dire che i bambini sono partiti in quarta!!!

SE PER NOI E’ IMPRESSIONANTE FIGURIAMOCI PER DEGLI ESSERINI ALTI UN METRO E POCO PIU’..

La salita è dolce e non fa assolutamente paura, la cabina è spaziosa, ci sono alcuni posti a sedere e maniglie per chi sta in piedi. Dalle grandi vetrate il panorama è qualcosa di unico e meraviglioso; la funivia rotante permette a tutti di godere della vista a 360 gradi!

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

Il tragitto dura qualche minuto e raggiungiamo il Pavillon du Mont Fréty a 2173 m di altitudine dove il clima è decisamente più fresco: un vero toccasana in un’estate così torrida!

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

Optiamo per un nostro classico pranzo a base di trancio di pizza ……questa volta però con una vista impagabile!!!

Il bar ha una vetrata immensa dalla quale poter ammirare in sicurezza tutta la vallata!

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

E poi via libera al divertimento!!

QUAL’E’ LA COSA CHE PIU’ FA IMPAZZIRE DI GIOIA I BAMBINI??

Il parco giochi ovviamente!!!

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

E qui a oltre 2000 metri hanno costruito un signor parco giochi!

Tutto in legno, con i classici giochi (torretta, carrucola, scivolo,..), un ruscello vero con mini dighe da spostare e addirittura un laghetto con tanto di zattera per poterlo attraversare!

“Ok, lasciatemi qui” ha dichiarato subito Tobia, e come dargli torto 😉

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

Dopo un’oretta abbondante riusciamo a convincerli a riprendere la teleferica per salire al punto più alto, arriviamo vicinissimi al ghiacciaio e possono quasi toccare la neve!

Non distante da noi vediamo accampamenti di alpinisti che campeggiano nella neve, che coraggio e che bellissima esperienza deve essere ritrovarsi lì la notte da soli sulla neve, nel silenzio più assoluto, chissà se lo proveremo mai? I bambini riescono a toccare la neve dopodiché felici rientriamo alla stazione centrale per farli giocare ancora un pochino nel meraviglioso parco.

La stazione di arrivo è alla Punta Helbronner a 3466 metri di altitudine, il clima quì è decisamente frizzantino e dobbiamo indossare i pile per stare bene.

Ci affacciamo alla terrazza e ci concediamo un po’ di relax respirando l’aria buona.

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

E poi saliamo ancora più su, nel punto panoramico più alto felici di constatare che anche stavolta il nostro ottimismo è stato ripagato; le nuvole si sono diradate permettendoci di ammirare il Monte Bianco in tutto il suo splendore. La terrazza di 14 metri di diametro offre una vista spettacolare a 360°, un’esperienza davvero unica!!

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

L’ascensore interno porta fino al piano sottostante dove un tunnel congiunge la stazione al Rifugio Torino a 3375 m.

Non distante da noi ci sono accampamenti di alpinisti nella neve …. che coraggio e che bellissima esperienza deve essere ritrovarsi lì la notte da soli, nel silenzio più assoluto …. chissà se lo proveremo mai?

I bambini riescono a toccare la neve dopodiché felici rientriamo alla stazione centrale per farli giocare ancora un pochino nel meraviglioso parco.

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

IO MI SIEDO SULLA STACCIONATA E ABBRACCIO MIO MARITO ALBERTO, FELICE E CON IL CUORE PIENO DI GIOIA.

skyway monte bianco l'ottava meraviglia del mondo vista con gli occhi dei bambini

Se sono così felice lo devo principalmente a lui, niente sarebbe stato lo stesso se non lo avessi incontrato 9 anni fa.

E con questo momento di romanticismo vi saluto e vi aspetto per il prossimo racconto, sempre qui sul mio blog, per raccontarvi altri posti bellissimi che la Val d’Aosta offre, e non solo.

Stay tuned, con affetto
Marie

Per ulteriori informazioni sulla Skyway del Monte Bianco e prenotare i biglietti online potete cliccare  QUI